di lei si dice

.......I suoi soggetti tendono ad esprimere gli aspetti più positivi della vita, anche se talune problematiche sociali e stati d'animo, non sempre gioiosi determinano abbassamenti del livello cromatico e velature del tratto che talvolta perde in definizione assumendo i caratteri di un espressionismo concettuoso e carico di significati.
................ Mario Locatelli

.......L'opera di quest'artista nasce da un'interazione fra linguaggio del colore e impulso creativo per dare forma a composizioni a volte gioiose, a volte inquietanti...
............. Giuseppe Martelli

……

....Lyuza sa meglio di ogni altro che non ha tempo né tempi il percepire sensazioni, non ha tempo né tempi il sentire emozioni e non può averne il provare sentimenti….
…….Lyuza elabora e matura la stessa ricerca che fu propria degli espressionisti, lei non osserva la realtà per raffigurala così come appare, il suo approccio non è dall’esterno all’interno ma dall’interno all’esterno. È come se le emozioni, le sensazioni, i sentimenti prendessero i connotati della realtà e con i mezzi della pittura divenissero immagini nel piano magico della tela. È un fare arte quello di Lyuza che riscopre la sensazione come modalità di conoscenza…….
Alberto D’Atanasio
Docente M.I.U.R di Storia dell’Arte
ed Estetica delle Arti Visive Accademia Santa Giulia Brescia

..... Lyuza si affida alla magia dell'arte, alle sue peculiarità liberatorie, ignorando conformismi e gusti dominanti, per rincorrere utopie di bellezza e illuminare settori di umanità che le stanno a cuore
.............Alessandra Marchini
home page
precedente

Luisa Caeroni, in arte Lyuza, e' un personaggio dalla forte personalita' che e' entrata nel mondo dell'arte con impeto e determinazione producendo pitture, sculture ed acquerelli: opere nelle quali ha profuso a piene mani idee, sentimenti, soddisfazioni e delusioni perche' ha espresso la vita che di tali componenti e' fatta. Ma qual e' il mondo di Lyuza? E' un insieme di sincerita', di dialoghi tentati e spesso non riusciti perche' rivolti ad ascoltatori privi della stessa sensibilita', e' un mondo di speranza e di luce che si espande attraverso i colori, auspici di un incessante ardore creativo. Sotto certi aspetti, la sua e' un'arte "sociale", tale per l'attenzione rivolta all'uomo, quest'essere fragile e cotraddittorio, troppo spesso incapace di trovare la sua esatta collocazione nella realta'. La complessita' delle idee e dei moti dell'animo ha la capacita' di tradursi in serene e lineari strutture e campiture che trovano spesso inedite forme d'espressione o sanno recuperare forme ed attegiamenti che ci portano in luoghi e in epoche lontane...
Prof. Aldo Maria Pero citico d'arte e presidente MOVIMENTO ARTE DEL XX SECOLO